mercoledì 3 marzo 2010

Oyster Boy


Dedicato a tutti coloro (e ce ne sono, oh lo so che ce ne sono, anche tra coloro che bazzicano questi bla-bla) che tra oggi e il fine settimana che si avvicina andranno a vedere Alice in Wonderland. Il mio lamento lamentoso, un po' invidioso, vi accompagni. Almeno fino a quando non ci andrò anche io. E sarà questione di giorni anche per me, lo giuro.

(per lucillachebrilla un pensierino in più. uffa, non possiamo vedercelo a milano, la prima volta che vieni?)

6 commenti:

  1. inutile dirti che quel libro è stata una piccola grande sorpresa, ci ho fatto anche un paio di pianti. e alice, sì, spero proprio di vederlo nel fine settimana

    RispondiElimina
  2. mi sto rileggendo anche il libro

    RispondiElimina
  3. Un po’ troppo …tradizionalista per i miei gusti, e così lontano dalla maggior parte dei film di Tim Burton.
    O______x

    RispondiElimina
  4. io ci andrò tra due weeks...magari mi batterai sul tempo!!!

    RispondiElimina
  5. Passo di qui per la prima volta... scurioso un pò ;)

    Questo post è dedicato anche a me (domenica sera e non sto nella pelle, adoro quell'uomo!).

    RispondiElimina
  6. Allora vedo che siete un po' a giocarvela con Alice in questo fine settimana. Temo anche io che sia un Burton un po' più convenzionale del solito, però son curiosa davvero. Poi è già gadeget-galore, e questo mi disturba un po', così come mi disturbano i cambi di status su FB con frasi riprese dal film. Ma sono allergie mie, temo.

    RispondiElimina